Skip to main content

Silvia Setaro – Frame 34^ Edizione Sanremo Rock – sezione Trend

FRAME note bio

 

FRANCESCO Pisana

Ho studiato  conservatorio Piano Forte e basso elettrico e fin da piccolo sono rimasto affascinato da uno smisurato ed  irresistibile Beethoven. Lo definirei L’effetto Beethoven, cioè la ricezione di Beethoven presente nella cultura popolare moderna, del cinema e delle arti è dappertutto. Ludwig van Beethoven è uno dei riferimenti musicali più importanti di tutti i tempi e nel mio bagaglio culturale musicale una delle figure più significative della storia della musica, talmente importante da divenire un’icona immortale e il mio idolo per eccellenza nell’arte della musica. La portata del suo contributo alla storia della musica rappresenta uno spartiacque che nessun compositore successivo può ignorare. Un modello di libertà di pensiero per molti artisti, è un simbolo della cultura occidentale. La letteratura e il cinema non possono farne a meno. Diventa un’icona della Pop Art con il contributo di Andy Warhol. Quando i bambini giocano, per evocare suspense canticchiano il cosiddetto “motivo del destino”: “tata- ta-taa!..” dalla Quinta Sinfonia: senza neppure saperlo, cantano Beethoven. In “Arancia Meccanica”, del regista Stanley Kubrick, il protagonista è talmente succube della figura di Beethoven da essere preso da raptus violenti all’ascolto della sua musica; riferimenti possiamo trovarli anche in ambito scientifico: un cratere del pianeta Mercurio porta infatti il suo nome. È evidente: Beethoven è ovunque. L’inizio della Quinta Sinfonia, probabilmente il frammento musicale più conosciuto ed iconico dell’intero suo repertorio e va al di là delle barriere culturali ed ho pensato di creare un arrangiamento piu’ deciso e marcato per il nostro singolo di lancio  ispirandomi al rock estremo con appunto La quinta sinfonia.Sicuramente altri prima di noi hanno creato versioni della Quinta Passando per gli infiniti arrangiamenti jazz, pop e rock, ma ho cercato di rendere il brano piu’ originale possibile ricreando quasi fedelmente tutta l’orchestrazione principale senza snaturarne  l’identita’  poiche’ e’ un opera che ha gia’ tutto di suo. la musica di Beethoven si trova in ogni contesto e in ogni situazione, nel cinema d’autore come nelle suonerie dei telefoni, negli ascensori e nei supermercati. Senza dimenticare la sua presenza nell’iconografia, nelle arti figurative e persino nei fumetti: la commovente ostinazione di Schroeder nel difendersi da Lucy nei Peanuts di Charles Schulz è indimenticabile.

Beethoven rappresenta il perfetto esempio di un uomo che nonostante gli impedimenti fisici che la natura ha posto tra la sua strada ed il suo obiettivo ha gettato il cuore oltre l’ostacolo regalandoci un’eredità di cui non potremmo MAI SEPARARCI un esempio non solo nella musica ma anche nella vita, un genio un folle ma con la consapevolezza di esserlo e lucido sul suo obbiettivo, ed e’ una cosa che ci accomuna tantissimo umanamente parlando, musicalmente per e rimane sempre il Gran Maestro

L’ incontro con Maurizio Vercon, ha siglato la nascita di questo Progetto strumentale (FRAME) ed abbiamo deciso di lanciare il singolo che precede l’album con Laquinta, per omaggiare il grande Beethoven in occasione del suo anniversario di nascita.

Questo singolo LAQUINTA, lo ascolto di continuo quasi fosse una droga, e ad ogni ascolto assaporo tutte le sfumature ed i virtuosismi dei vari strumenti, una miscela esplosiva di suoni violini , violoncelli, fiati, pianoforte, basso elettrico, una sessione ritmica esplosiva con la batteria di Ramon Rossi e la genialita’ di Maurizio Vercon alla chitarra.

Ogni strumento di questo singolo e’ presente ed identificabile, un mercato a cielo aperto di suoni e colori con un groove potente ma educato.

 

MAURIZIO Vercon

L’idea e’ quella di creare un sodalizio sonoro fra la musica classica ed il rock, il bene ed il male, il bianco ed il nero, un po’ quello che sono i Frame, ovvero Francesco che proviene da un mondo classico ed io invece da quello rock.

Abbiamo creato un vestito diverso di suoni e metodo  utilizzando al massimo le conoscenze musicali che ci caratterizzano partendo dall’idea di far nascere il singolo LA QUINTA .

Abbiamo scelto Beethoven perche’ e’ l’artista che si presta moltissimo a creare questa alchemia musicale fra classica e rock, sia per la potenza e la maestosita’ orchestrale storica sia per il groove potente e tagliente del rock.

Il singolo la quinta e’ quindi divenuto tale, perche’ fra le composizioni di Beethoven e’ sicuramente la piu’ conosciuta al mondo.

Ma la cosa piu’ strana e’ che quando eravamo in procinto di far partire il progetto , Beethoven appariva attorno a noi sempre di fatti  per caso e non volutamente ho ricevuto in regalo una stilografica, oggetto che colleziono ormai da anni, di Beethoven e dopo pochi giorni in una scatola di cioccolatini, aprendola trovo il disco di Beethoven ed ancora una volta arriva una cartolina di auguri con il francobollo di Betthoven e li dopo tutte queste strane coincidenze ci e’ parso palese non scegliere appunto Beethoven e se posso aggiungere una nota ironica una mattina mi sono svegliato parlando tedesco e la cosa mi preoccupava perche’ temevo anche di diventare sordo come Beethoven.

A parte l’ironia Beethoven e’ sicuramente un icona della musica classica che ha ispirato e a volte sottovalutato oggi giorno fra i giovani, ma rimane sempre il pioniere che ha dato origine al rock odierno e stiamo cercando con i FRAME con tanta umilta’ di riproporre la sua arte e non farne perdere la sua memoria in questo momento di impoverimento musicale.

Sono molto contento di questo nuovo progetto strumentale, anche se ne ho gia’ fatti altri, perche’ ho incontrato un partner musicale che mi accompagnera’, si spera, per tantissimi anni in questa nuova dimensione artistica.

Stiamo Lavorando al doppio disco che uscira’ l’8 Gennaio, in occasione del mio 50 compleanno, con 6 brani strumentali indediti e 6 rivisitazioni di grandi compositori classici Beethoven, Bach, Mozart, e tanti altri.

Per dare un valore aggiunto al nostro progetto abbiamo coinvolto una macchina da guerra alla Batteria, Ramon Rossi, che con la sua potente eleganza rende i nostri brani unici e fuggendo da collante fra la musica classica ed il rock. Creando di fatto una triade perfetta.

Il ruolo piu’ importante e sicuramente decisivo in questo progetto e’ la figura di Iaia De Capitani, la quale ha creduto non solo nelle nostre capacita’ musicali ma anche nel progetto infondendoci entusiasmo e abnegazione per riuscire a dare il meglio sotto ogni aspetto.

 

RAMON Rossi

Ramon Rossi Drumsandroll !

Esperienze artistiche rilevanti …..tour

Sanremo Rock Band Resident 2019-2020

Le vie della musica 2019 Sanremo in occasione della tre giorni, festa musica 2019

I falsi d’autore 2019 notte sosia artisti musicali !

Rassegna Jazzin 2019 Sanremo

Perche’ Sanremo e’ Sanremo 70 anni di festival ! 2019-2020

Shel Shapiro acoustic circus estate 2010-11-12-13-14-15-

Rockers original project tour italy germany and opening

Riff Raff official ac-dc tribute dal 2010 al 2017

Shel Shapiro “Sarà una bella societa'” tour teatrale 07/08/09

Vibe Drums ,Premier, Meinl ,Vic Firth Demo Tour 2009

Milan Polak uno dei 10 migliori chitarristi al mondo tour

2009 italy – germany-swiss

Premier- Meinl Sicily Demo Tour 2008

Simone supporter tour vasco rossi settembre 07

Glenn Hughes and Moonstone Project Italian tour italy-germany 07

Shel Shapiro Unplugged tour 07

Ticcin Cannttal celtic folk tour 07

Simone tour Sesso gioia e rock and roll 2006/07

Carlo Cori Riga Lettonia estate 2006

Iva Zanicchi- Shel Shapiro estate 2006

Ticcin Canntal Celtic Folk  estate 2006

Shel Shapiro 2005/06 tour unplugged.

Nico Fortarezza 2005/06 promozione dell’album “Felicemente Instabile”

Vasco Rossi tour buoni e cattivi 2004/2005- 28 stadi supporter con Simone

Simone Tomassini clubs e piazze 2004-05

Savi e Montieri e Gatto Panceri “tutti nel pallone” al ciak ed al forum di assago.

Shel Shapiro 2002- 03..

Millenium Band only cover 2003/05

Max Senzioni con Federico Zampaglione (Tiromancino) Egitto 2001

Animali Rari Cover e Queen tribute 1999/01

Exilia cover and original 1997/99

Ron 1997-98

Moda tour “Parah” 1996 Sicilia

Roberta Forti 1996 “Musica e Solidarietà”

Luca Barbarossa 1996

Massimo Priviero 1996

Corda Tesa Cover and Original 1994/95

Tiziano Cavaliere 1994

Riki Gianco 1993-94

Franky Di Rocco 1993

Nikka Costa 1990

Carlo Cori italia- germania 1990-91-95

and more!!